AD Lega Serie A: “Mibact? E’ una presa in giro, siamo ai confini della realtà”

Sul Corriere Fiorentino troviamo un’intervista a Luigi De Siervo, Amministratore Delegato della Lega Serie A, che confida di essere rimasto pietrificato dal responso del Mibact sul Franchi arrivato nella serata di venerdì. Un responso, spiega De Siervo, che non ha tenuto conto di tutti gli sforzi fatti dalle istituzioni, e che anzi è sembrato dileggiare gli appelli che sono arrivati dalla Serie A e la voglia di investire di Commisso.

 

 

“E’ una presa in giro dire che si può intervenire, ma solo rispettando quei vincoli. Vanifica tutto, siamo ai confini della realtà“. De Siervo, fiorentino, si chiede cosa ne sarebbe stato di Firenze se secoli fa fossero esistiti i vincoli odierni, e promette che la Lega chiederà un’interlocuzione con il Ministero. “La politica non capisce che forniamo immagini di un calcio da anni ’90 per schermi piatti e hd, sono senza parole. Basterebbe saper copiare dalla Germania. Invece…”