Bucchioni: “Gattuso tramontato, ecco perché. Franchi? Bastano 10 milioni”

"Per me lo stadio va fatto fuori, dobbiamo vederlo tra cinquanta anni, la tramvia non risolve il problema della viabilità. Da cittadino sono indignato se un imprenditore vuole spendere 300 milioni e nessuno gli ha trovato un'area in tutta la città metropolitana"

Intervenuto a Radio Bruno, Enzo Bucchioni ha parlato del futuro viola, tra i numerosi dubbi che avvolgono le questioni relative stadio e nuova guida tecnica: “Sono soldi pubblici, dunque dei cittadini, non solo soldi europei. Questa operazione nasce da due fallimenti: siamo arrivati al Franchi dopo che nel 2008 e nel 2016 l’amministrazione ha di fatto detto no ad altre aree. 95 milioni pubblici da destinare ad un privato, che non sappiamo nemmeno se li vuole, sono troppi: ne bastano dieci per restaurare un monumento. Con quella somma ci riqualifichi un intero quartiere e ne fai il polmone verde della città, ma siamo sicuri che Firenze possa reggere il Franchi in futuro? Per me lo stadio va fatto fuori, dobbiamo vederlo tra cinquanta anni, la tramvia non risolve il problema della viabilità. Da cittadino sono indignato se un imprenditore vuole spendere 300 milioni e nessuno gli ha trovato un’area in tutta la città metropolitana. Non glielo vogliono far fare, punto. E poi vorrei sapere una risposta dalla Fiorentina, visto che tra un anno scade la concessione: quando ci dice che al Franchi vorrà giocarci?”