Burdisso: “I calciatori Viola che hanno vinto in Nazionale torneranno motivati”

"La Copa America l’ho vista di notte, ma ne è valsa la pena. Da tanto aspettavamo questa vittoria e inoltre c’erano tre nostri ragazzi viola. È stata un’edizione molto particolare, i giocatori sono stati in bolla per 45 giorni e non si è saputo fino all’ultimo che la finale si sarebbe giocata in Brasile."

Intervistato dal sito ufficiale della Fiorentina, il dt gigliato Nicolas Burdisso ha parlato delle prove dei calciatori viola impegnati nelle coppe fino a poche ore fa:

“La Copa America l’ho vista di notte, ma ne è valsa la pena. Da tanto aspettavamo questa vittoria e inoltre c’erano tre nostri ragazzi viola. È stata un’edizione molto particolare, i giocatori sono stati in bolla per 45 giorni e non si è saputo fino all’ultimo che la finale si sarebbe giocata in Brasile. L’Argentina è andata là e ha vinto. I calciatori viola? Periodo molto positivo. German quello con più esperienza, ha giocato molte partite ed è stato continuo. Martinez Quarta ha fatto l’esordio e ha dimostrato di essere all’altezza. Si è confermato. Nico Gonzalez è stata una delle sorprese del torneo. È stato anche immerso nel suo trasferimento in viola, ma è rimasto concentrato e motivato. Cosa significa vincere? È una spinta per la carriera. Loro arriveranno qui super motivati, come anche Pulgar e Castrovilli”