CdS: “Caicedo vuole la cessione: c’è la Fiorentina”

Questa mattina, stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, c’è uno scontento di Felipe Caicedo, attaccante ecuadoriano della Lazio che sta pensando all’addio dal biancoceleste. L’entrata di Muriqi al posto di Immobile nella vittoria contro lo Zenit gli ha lasciato l’amaro in bocca e vorrebbe andare a giocare altrove per sentirsi più felice. Caicedo avrebbe dovuto lasciare la Lazio in estate, aveva un accordo con l’Al-Gharafa che però non è riuscita a raggiungere un’intesa con il club biancoceleste: i qatarioti non sono mai arrivati oltre un’offerta di 4 milioni, Lotito ne voleva 6.

 

 

 

 

Il centravanti non l’ha presa bene, ma si è messo a lavorare comunque sodo per Inzaghi. Ora però vuole andarsene a gennaio e Lotito gli ha garantito che si accontenterà di 5 milioni per il cartellino. I suoi legali si stanno guardando attorno e sta prendendo consistenza l’ipotesi Fiorentina, alla ricerca di un goleador visto il possibile addio di Cutrone. E Caicedo gode della stima di Prandelli. Un canale per questa trattativa è già stato aperto, Commisso potrebbe provare a ottenere uno sconto da Lotito sui 5 milioni, mentre l’accordo con il giocatore (che ora guadagna 2,3 milioni, bonus inclusi, fino al 2022) non dovrebbe essere impossibile: contratto fino al 2023, lieve aumento di ingaggio.