Convocazioni Nazionale maggiore femminile: Presente solo Schroffenegger. C’è un ritorno inatteso

Milena Bertolini ha stilato la lista delle convocate per le gare con Croazia e Lituania

Sono un numero sempre più minore le atlete appartenenti alla Fiorentina Femminile che rappresentano la propria Nazionale. Gli infortuni e le non eccezionali prestazioni della truppa guidata da Patrizia Panico, hanno purtroppo abbassato nuovamente questo dato. Se nelle precedenti uscite la Viola poteva vantare almeno due o tre nomi, ora si sono ridotti ad uno solamente. Infatti, Milena Bertolini ha lasciato a casa tutte le giocatrici gigliate salvo il portiere Katja Schroffenegger, unica assente nella scorsa tornata causa infortunio. Fuori dunque Alice Tortelli, le cui ultime partite non sono state all’altezza della calciatrice che tutti conoscono in casa viola. Non ci sarà nemmeno Martina Zanoli che è ovviamente alle prese con il grave infortunio patito nella gara contro la Lazio di alcune settimane fa. È davvero strano vedere una situazione simile nella Nazionale Femminile quando, nel 2016, la Fiorentina offriva quasi una decina di elementi alla maglia azzurra tra panchinare e titolari. Segnale che qualcosa in casa viola è cambiato e, purtroppo, non in meglio. Ma c’è tempo per potersi risollevare. Magari avere l’intero gruppo, o quasi, a disposizione, sarà un fattore positivo per coach Panico alle prese con la preparazione alle gare contro Milan ed Inter.

C’è però un ritorno nella selezione azzurra che farà sicuramente piacere ai tifosi viola. Milena Bertolini ha infatti richiamato, dopo una lunga assenza per infortunio, l’ex capitana viola Alia Guagni. La giocatrice dell’Atletico Madrid è una di quelle ragazze che ha preso parte alla spedizione mondiale francese del 2019 e vuole provare ad esserci anche agli Europei inglesi. Guagni riassaggia il sapore della maglia azzurra dopo un periodo molto difficile trascorso a Madrid costantemente in cura a causa di problemi fisici. Una freccia in più nell’arco di Milena Bertolini che ora è concentrata solo sulle qualificazioni al Mondiale di Australia e Nuova Zelanda che si disputerà nel 2023.