Fiorentina-Empoli, probabili formazioni: adesso tocca a Cabral. Dubbio sugli esterni

La Fiorentina vuole tornare a vincere e contro l'Empoli dovrà confermarsi e cercare in tutti i modi di portare a casa tre punti fondamentali per la corsa all'Europa League

Finalmente si torna a giocare e Domenica nel lunch match si affronteranno Fiorentina ed Empoli in una gara fondamentale, soprattutto per i Viola di Vincenzo Italiano. La Fiorentina è attesa da due mesi difficilissimi e, se vuole continuare a credere all’Europa, non potrà permettersi di perdere punti in gare come questa. Oltre tutto, i gigliati vorranno certamente ‘vendicarsi’ della beffa subita nella gara d’andata e il ritorno alla capienza del 100% del Franchi darà una mano alla squadra gigliata. Dall’altra parte ci sarà un Empoli che ha fatto un girone d’andata da applausi ma che, contestualmente, non vince una gara di campionato da dicembre. Occhio però a dare gli azzurri per morti. L’Empoli sta pagando anche una certa dose di sfortuna in questa fase e, si sa, la gara con la Fiorentina è particolarmente sentita in Piazza della Vittoria e dintorni.

UN DERBY IMPORTANTE

Come detto, ogni gara sarà fondamentale d’ora in poi e la Viola le giocherà tutte con gli uomini migliori. I nazionali sono rientrati ieri a lavorare al Centro Sportivo con l’eccezione di Amrabat, a cui è stato concesso un giorno di permesso. Lavora ancora a parte Bonaventura e, con tutta probabilità, non sarà della gara. Ci sarà un ritrovato Castrovilli a rilevarlo. In dubbio anche Piatek, uscito un po’ malconcio dalla sosta per le nazionali. Sarà, finalmente, il turno di Arthur Cabral, chiamato a dimostrare di meritare la cifra che la Fiorentina ha sborsato per lui. Possibile turno di riposo per Nico Gonzalez dopo il rientro dall’Argentina, c’è Ikoné. Soliti ballottaggi sulla mezzala sinistra e sull’esterno sinistro. Sembrano in vantaggio Duncan e Saponara, ex della gara, ma occhio anche a Maleh e Sottil.

FIORENTINA 4-3-3: Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Igor, Biraghi; Castrovilli, Torreira, Duncan; Ikoné, Cabral, Saponara