Flachi: “Contro il Milan temo una disfatta. Ribery? Involuto, non vede l’ora di andarsene”

Flachi parla di Astori e Dani Alves

Francesco Flachi ha parlato della débâcle viola durante il Pentasport di Radio Bruno, questa la sua analisi:

“Prandelli è arrivato da poco e non mi aspettavo di vedere la sua mano contro il Benevento, ma nemmeno questa disfatta. Almeno l’orgoglio dei giocatori me lo aspettavo, e invece no. La Fiorentina ha un ritmo troppo basso, se vai piano vai in confusione contro qualsiasi avversario. Non c’è gioco e non si riesce a creare occasioni. Anche fisicamente sembrano in grande difficoltà. Siamo sempre a trovare alibi ma ormai sono sette partite che questi ragazzi deludono.

 

Contro il Milan rischiamo davvero di fare una brutta figura. Non so cosa sia successo a Ribery, ma sembra che non veda l’ora di andare via o comunque che finisca la stagione. È un grande campione, ma forse anche lui si è arreso a questa mediocrità. Anche Vlahovic deve fare di più, si assenta troppo durante la partita. Nel calcio moderno si diventa fenomeni troppo presto. Serve fame e voglia di migliorare costanti. La società adesso deve dare un segnale forte, altrimenti è dura…”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.