Flachi: “Vedendo il secondo tempo della Fiorentina contro lo Spezia mi chiedo come faccia ad avere gli stessi punti del Benevento”

Flachi parla di Astori e Dani Alves

L’ex attaccante della Fiorentina Francesco Flachi ha parlato a Radio Bruno Toscana: “Dopo la vittoria contro il Milan lo Spezia sembrava il Real Madrid, ma abbiamo visto che non è così. Vedendo il secondo tempo della Fiorentina penso che basti veramente poco per arrivare sopra a squadre come Benevento e Bologna. Vlahovic? Lui sta migliorando a vista d’occhio, il problema è che c’è poco collegamento tra lui e il resto della squadra. L’unico che ne esalta veramente le qualità è Ribery, che quando gioca sa mandarlo in verticale spesso e volentieri. La coppia con Kouame invece non funziona”.

E poi ha aggiunto: “Questo periodo di tranquillità sarà essenziale per capire chi ha la qualità e le motivazioni per rimanere e rappresentare una risorsa per la Fiorentina della prossima stagione. Nuovo attaccante nel prossimo mercato? Dipenda da chi sarà l’allenatore e dal modulo che userà. Vlahovic è una risorsa importante ma ciò non significa che debba essere l’unica. Deve imparare a non accontentarsi quando segna un gol”.