Inizia l’era Gattuso: subito vertice di mercato con Barone e Pradè

La nuova avventura di Gattuso sta per iniziare e come prima tappa c'è il calciomercato

E’ iniziata ieri l’avventura di Gennaro Gattuso alla Fiorentina anche se per la presentazione ufficiale si dovrà attendere il 12 luglio. Il nuovo tecnico viola ha parlato con Pradè e Barone: dalle situazioni più delicate da gestire, come quella di Callejon (il suo procuratore, Alessandro Moggi, è stato dentro al centro sportivo per almeno due ore) e quella di Ribery che potrebbe essere stata risolta ieri con una cena in Versilia.

Alcune operazioni di mercato si stanno sviluppando in questi giorni. La trattativa con il Porto per Sergio Oliveira, prosegue e le parti non sarebbero poi così distanti, considerato che il club luisitano potrebbe dare il via libera all’operazione aggiungendo al pacchetto di milioni sul piatto altri 5 per arrivare ai 20 che farebbero crollare le resistenze dei portoghesi. Sarebbe l’inizio dell’effetto domino che porterebbe a sbloccare anche altre piste come Jesus Corona, che ha il contratto in scadenza nel 2022, ma che sempre il Porto potrebbe cedere magari arrivando ad almeno 15 milioni. Più facile arrivare a Elseid Hysaj, in uscita dal Napoli e dunque a parametro zero. Cresce intanto l’interesse per Bakayoko che è tornato di proprietà del Chelsea, dopo Napoli. Gattuso lo conosce benissimo e lo vorrebbe anche per questa sua esperienza viola. Si tratta con gli inglesi.

A riportare il tutto è la Nazione