Italiano-Fiorentina, lo Spezia non accetta contropartite

I liguri in questo momento sono fermi sulle proprie richieste, chiedono il pagamento della clausola rescissoria da 1 milione di euro e non sono disposti ad accettare contropartite (si era parlato di Saponara)

La Fiorentina dopo il caos Gattuso, come vi abbiamo riportato, ha scelto Vincenzo Italiano con decisione. Sul piatto un biennale da 1,2 netti con opzione per il terzo anno. Adesso è necessario portare avanti il discorso con lo Spezia e capire i margini di manovra con la massima diplomazia possibile. I liguri in questo momento sono fermi sulle proprie richieste, chiedono il pagamento della clausola rescissoria da 1 milione di euro e non sono disposti ad accettare contropartite (si era parlato di Saponara). Inoltre attendono una presa di posizione pubblica del tecnico per spiegare ai tifosi la decisione di cambiare a distanza di poche settimane dal rinnovo di contratto.

A riportare il tutto è Violanews