La Moviola di Atalanta-Fiorentina: Var perfetto, Bonaventura rischia il rosso

Ecco la moviola della gara disputata ieri sera tra Atalanta e Fiorentina

Ecco la moviola a cura dei due principali quotidiani sportivi nazionali:

 

LA GAZZETTA DELLO SPORT 6 – Serata densa di episodi per Marini. All’11° Djimsiti segna in mischia, ma il Ver chiama il direttore di gara al monitor. Spetta all’arbitro infatti valutare la posizione di fuorigioco di Zapata che salta mancando il pallone di pochi centimetri la palla, impattando comunque sullo sviluppo dell’azione che porta al gol: giusto annullare. Al 30° il primo rigore per la Fiorentina, suggerito dal Var: sul cross di Vlahovic, Sportiello smanaccia e la palla viene colpita dal braccio di Maehle. Deviazione improvvisa? Ok, ma il movimento del danese è punibile perché il braccio va a cercare la palla aprendosi dopo il tocco del portiere. Netto anche il secondo rigore (stavolta non c’è bisogno del Var): Djimsiti fuori tempo stende Bonaventura. E corretto anche quello per l’Atalanta, perché Callejon si fa anticipare da Gosens. Un solo, vero, dubbio al 47° quando Bonaventura allarga il gomito su Maehle: Marini estrae il giallo ma il rosso non sarebbe stata una follia. Anzi…

CORRIERE DELLO SPORT 5 – Male (rispetto al solito) Marini, in un paio di momenti è sembrato soffrire la partita.

Annullato il gol di Djimsiti, Di Paolo chiama Marini all’on field review: non è questione geometrica (in fuorigioco Zapata e Toloi) ma la valutazione del loro impatto su avversari e gioco. Il primo salta e quasi colpisce di testa, il secondo va addosso a Biraghi in recupero, ok annullare. Una finezza il primo rigore: perché ogni deviazione che porta ad un tocco di mano è involontaria, ma il braccio destro di Maehle si muove verso il pallone dopo la deviazione di Sportiello, in maniera non consona. Più facile il secondo, il tocco di Djimsiti su Bonaventura è netto, poco da dire. Il terzo, errore di Marini (salvato dal VAR, doveva vederlo lui): Callejon pesta il piede di Gosens. Rischia Bonaventura, da una immagine sembra dia una gomitata a Maehle, forse però il contatto è fortuito sulla spalla. Menzione per Di Paolo al Var: 7. Esistesse una categoria Élite dei VAR, dovrebbe esserci iscritto di diritto.