La Moviola di Genoa-Fiorentina: Eysseric rischia tantissimo, rosso a Ribery ineccepibile

Ecco la moviola della gara di ieri tra Genoa e Fiorentina finita con il risultato di 1 a 1 a cura della Gazzetta dello Sport e del Corriere dello Sport

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Maresca punisce dopo 57” con un giallo l’entrataccia fuori tempo di Strootman su Pulgar: decisione giusta. Ineccepibile anche il rosso diretto a Ribery in avvio di ripresa con il piede a martello su Zappacosta. Proteste genoane al 48′ della ripresa: in area viola Eysseric contrasta di spalle Zappacosta. Il francese allontana il pallone, ma sullo slancio con il piede sinistro sembra toccare palla e piede dell’esterno genoano che va a terra. Contatto più che rischioso ma Maresca non fischia e il Var Banti non corregge.

CORRIERE DELLO SPORT – La porta a casa Maresca, non senza qualche discussione, in campo ma pure a fine partita. I suoi numeri: 27 falli, tre gialli e un rosso diretto. Corretta l’espulsione di Ribery, una vera ingenuità quella del francese: entra con il piede destro a martello sopra la caviglia di Zappacosta, che si piega: rosso abbastanza scontato, Iachini protesta, Maresca lo ammonisce e spiega. Rischia molto Eysseric, quando interviene in maniera sicuramente ruvida su Zappacosta (che è in area di rigore): il giocatore viola è in vantaggio, allunga la gamba e tocca via il pallone, poi colpisce l’avversario in dinamica, Maresca lo valuta così, interpretazione che ci sta.