Liverani: “Non si cambiano le regole in corsa. Come si fa a giocare d’estate a Lecce?”

L’ex viola Fabio Liverani non ci sta e durante un’intervista a Radio Radio 1 attacca diverse novità che riguardano il campionato e la sua ripresa post-Coronavirus:

“Per noi sarà come scalare l’Everest, abbiamo costruito una rosa per giocare una volta a settimana, ora ci troviamo praticamente di fronte alla prospettiva di un Mondiale o di un Europeo, con 12 partite in 40 giorni. Sono preoccupato. I cinque cambi e l’eventualità dei playout? Non si cambiano le regole in corsa. E poi, giocare alle 16:30 a Lecce, in piena estate, anche un bambino di otto anni capisce che sia impossibile.”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.