Martinez Quarta sale, Pezzella scende. Ma il capitano adesso può rinnovare

Dopo un inizio tutt’altro che brillante, Lucas Martinez Quarta si sta ritagliando uno spazio sempre più importante nella Fiorentina di Prandelli. Come scrive il Corriere Fiorentino, l’argentino ha dovuto studiare e adattarsi al calcio italiano, ha aspettato (in panchina) il suo momento, complice anche la folta concorrenza, e poi quando è stato chiamato in causa non ha mai tradito. Anzi, il quotidiano rimarca come ogni gara l’ex River abbia fatto un passo avanti con personalità e qualità, fino a risultare il migliore del reparto difensivo con il Torino.

 

 

 

L’altra faccia della medaglia è rappresentata da German Pezzella. Il capitano venerdì ha commesso l’ennesimo errore di una stagione complicatissima, iniziata con l’infortunio alla caviglia e proseguita pure peggio. Il suo carattere e la sua leadership sta lasciando spazio ad un rendimento negativo, ma complice l’addio prossimo di Milenkovic nelle ultime settimane si è fatta larga l’ipotesi rinnovo: il suo contratto – riporta il quotidiano – è in scadenza nel 2022 ma a sorpresa potrebbe essere prolungato, per una difesa viola a passo di tango.