Orsolini: La Fiorentina mi voleva

L'attaccante esterno del Bologna ha confermato che i viola hanno pensato a lui come esterno offensivo da affiancare a Gonzalez e Vlahovic

Riccardo Orsolini è stato indubbiamente uno dei giocatori più corteggiati dalla Fiorentina in questa ultima finestra di calciomercato. Trattativa che poi non ha avuto esito positivo per la mancanza di accordo economico fra le due società.

“Avevo tre offerte ma ho spento il telefono” dice in un’intervista al Corriere dello Sport riportata anche su Tuttomercatoweb. L’esterno classe ’97 ha così parlato dopo la chiusura del mercato: “Mai chiesto la cessione e non ho mai pensato di andare via: lo posso garantire. So che in società sono arrivate anche offerte importanti. Ma hanno ritenuto che non fossero congrue. Quali? Torino, Lazio, Fiorentina. Io non ho mai fatto pressioni, non ho mai fatto guerre. Anzi, ho apprezzato il fatto che si potessero permettere di rifiutare parecchi soldi per me. E’ stato un attestato di fiducia. Dopo la cessione di Tomiyasu ho spento il telefono, sapevo che sarei rimasto al cento per cento”.

Vedremo se a Gennaio la Fiornetina tornerà alla carica per il giovane esterno offensivo oppure cambierà i propri obiettivi.

Orsolini al Corriere dello Sport: “Avevo tre offerte ma ho spento il telefono” – TUTTOmercatoWEB.com