Prima la risoluzione, poi la lettera del Tottenham: il contatto tra Gattuso e gli Spurs solo dopo l’addio alla Fiorentina

Il 17 giugno è la data in cui il Tottenham ha inviato una lettera al Napoli (con cui Gattuso è sotto contratto fino al 30 giugno).

Un dettaglio in più sulla nebulosa vicenda che ha portato al divorzio tra la Fiorentina e Rino Gattuso arriva direttamente dalla Gazzetta dello Sport, che svela una data, quella del 17 giugno, in cui il Tottenham ha inviato una lettera al Napoli (con cui Gattuso è sotto contratto fino al 30 giugno). Di fatto si tratterebbe del giorno immediatamente dopo la fuoriuscita delle indiscrezioni sulla rottura tra tecnico e club viola, nonostante molto probabilmente si fosse consumata già da qualche giorno. Dal fronte londinese, il neo dt Paratici aveva fatto saltare l’affare con Fonseca e in contemporanea avviato i contatti con Gattuso e Jorge Mendes, un agente molto ingombrante e che ben poco si sposa, sottolinea il quotidiano, con l’immagine di sé che l’allenatore calabrese aveva costruito fin qui. Una chiave di lettura che cambierebbe in qualche modo l’angolo di analisi della situazione.