Ritorno alle due punte, a proprio rischio e pericolo

Non manca neanche un’ora all’inizio di Fiorentina-Atalanta. Da poco sono uscite le formazioni: per quanto riguarda la Fiorentina, è stato confermato in gran parte lo schieramento previsto. Non tutto, però: la sorpresa è il ritorno dal primo minuto di Christian Kouamé. Fiorentina, dunque, che torna a giocare con due attaccanti di ruolo dopo tempo immemore.

Può essere una scelta in parte condivisibile, sia per rilanciare l’ivoriano, sia per dare più sostanza al reparto offensivo ed affiancare qualcuno a Dusan Vlahovic, troppo spesso fuori dalla manovra. Questa presa di posizione ha comunque qualche controindicazione: è il giocatore a preoccupare dato che, con lui in campo, la squadra sta molto bassa. La velocità di Kouamé non ha mai trovato modo di esprimersi al meglio, e soprattutto manca quell’uomo che possa fare da collante tra centrocampo e attacco. In assenza di Ribery, tutti avevano previsto Eysseric, ma Iachini stravolge i piani tattici. Sarà il campo a parlare.

Leggi tutta la formazione ufficiale

Fiorentina-Atalanta le formazioni ufficiali: a sorpresa Iachini sceglie Kouamè davanti