Rummenigge: “Al Bayern avevamo pensato a Chiesa quando era alla Fiorentina ma Federico..”

"È vero, al Bayern avevamo pensato a lui quando era alla Fiorentina. Adesso io non sono più dirigente, ma credo che come ali siano a posto: Coman, Sané, Gnabry, Musiala“.

Quando ancora era alla Fiorentina, Federico Chiesa ha avuto l’opportunità in pratica di scegliersi la sua nuova squadra. Non c’era solo la Juventus sulle sue tracce; ha ricevuto una ricchissima proposta del Liverpool (rifiutata per andare a Torino) e, a quanto pare, pure il Bayern di Monaco aveva pensato a lui.

A confermarlo è l’ex giocatore e dirigente del club bavarese, Karl-Heinz Rummenigge: “Federico è diverso da Ribery e Robben, anche se in qualche strappo un po’ ricorda Arjen. Chiesa ha dribbling e tiro. È vero, al Bayern avevamo pensato a lui quando era alla Fiorentina. Adesso io non sono più dirigente, ma credo che come ali siano a posto: Coman, Sané, Gnabry, Musiala“.