Scatta l’obbligo del riscatto di Chiesa, ecco le cifre

Ecco le cifre dell'affare

Adesso è ufficiale: la Juventus acquisterà il cartellino di Federico Chiesa a titolo definitivo. Con la qualificazione matematica della Juventus alla prossima Champions League scatta infatti l’obbligo di riscatto da parte del club bianconero nei confronti della Fiorentina. Era una delle condizioni inserite a suo tempo nell’affare. Nelle casse viola arriveranno dunque 40 milioni di euro, da aggiungere ai 10 già incassati per i due anni di prestito. Previsti anche una serie di bonus fino ad un massimo di ulteriori 10 milioni di euro. Nella prossima estate Rocco Commisso avrà dunque un “tesoretto” importante da spendere, considerando anche i soldi non ancora reinvestiti della cessione di Vlahovic a gennaio, sempre alla Juve.