Sconcerti: “Sono ottimista per la Fiorentina. La squadra però è da dimenticare”

"Uno come Mazzarri ha più scelta, per fare un esempio lui alla Fiorentina ci andrebbe mentre Sarri, Spalletti e Allegri credo di no."

Il noto giornalista Mario Sconcerti è intervenuto a TMW Radio parlando della sfida della Fiorentina contro il Genoa: “Sono ottimista nel senso che vedo avversari stanchi dietro, e do importanza ai punti di vantaggio che la Fiorentina ha. La squadra è da dimenticare, dobbiamo darci due-tre anni per accomodarla ed averla davvero competitiva. Con tante paure, ma sono più tranquillo”

E sul prossimo allenatore: “Uno come Mazzarri ha più scelta, per fare un esempio lui alla Fiorentina ci andrebbe mentre Sarri, Spalletti e Allegri credo di no. Sono tutti allenatore che, tranne Sarri, sono fermi da prima del Covid e hanno ancora quei contratti. Da capire quanto faranno punto sugli ingaggi attuali, o quanto invece si potranno rendere conto che il mondo è diverso”.