Valcareggi: “Gattuso avrebbe allenato a Firenze e vissuto a Pisa, segno di poca passione. Mi sento offeso da lui come fiorentino”

“A Firenze qualcuno dà colpa alla proprietà: è allucinante. Gattuso on era innamorato di Firenze tanto che avrebbe vissuto a Pisa, mi sono sentito umiliato e offeso da lui come fiorentino"

Il procuratore e tifoso della Fiorentina Furio Valcareggi ha parlato a Radio Punto Nuovo di Gennaro Gattuso: “Sapevo che Gattuso, da allenatore viola, avrebbe vissuto a Pisa. Una cosa che io, fossi stata la società, avrei vietato. Se vieni ad allenare a Firenze devi vivere in città, altrimenti vuol dire che non hai passione. Gattuso è sempre stato un uomo corretto, ma a Firenze ha avuto una caduta di stile e di educazione”.

E poi ha aggiunto: “A Firenze qualcuno dà colpa alla proprietà: è allucinante. Gattuso on era innamorato di Firenze tanto che avrebbe vissuto a Pisa, mi sono sentito umiliato e offeso da lui come fiorentino. La proprietà spende, la panchina è ambita. Ora è rimasto col cerino in mano e si è screditato in Italia. Gattuso deve spiegare perché ha fatto questo alla Fiorentina. Credo ne uscirà poco bene”.